Carta Musei della Provincia di Ancona - Emozioni da un territorio



Carta Musei della Provincia di Ancona


MUSEI


<<Torna indietro

MUSEO INTERNAZIONALE DELL'IMMAGINE POSTALE

Antico calendario postale esposto nel Museo dell'Immagine Postale di Belvedere Ostrense

Il patrono di Belvedere Ostrense è San Rufo, che fu tabellarius, cioè postino, discepolo di San Crisogono, martirizzato nel 303 durante la feroce persecuzione contro i cristiani ordinata dall'imperatore romano Gaio Aurelio Valerio Diocleziano (244 - 311 d.C.).
Belvedere Ostrense - lapide S. Rufo

Le sue spoglie furono traslate da Roma a Belvedere Ostrense nel 1808 e nel 1975 la Chiesa lo elesse protettore dei portalettere.

Belvedere Ostrense - Museo dell'immagine postale - sala espositiva Per questo, nel 1989, nel corso del secondo raduno nazionale dei portalettere, su proposta del professor Armando Ginesi (1938), si decise di creare a Belvedere Ostrense un Museo Internazionale dell'Immagine Postale.
Qualcosa di diverso dal museo filatelico, un'istituzione che si prefigge di raccontare la storia dei sistemi postali, così come si sono sviluppati nei vari Paesi del mondo, attraverso un'apposita documentazione, che spazia dalle divise dei portalettere alle insegne, dai sacchi ai sistemi di trasporto e a tutto quanto è attinente all'organizzazione postale.

Belvedere Ostrense - Museo dell'immagine postale - sala espositiva Belvedere Ostrense - Museo dell'immagine postale - sala espositiva
La struttura, organizzata con il valido aiuto delle Poste Italiane, è ospitata in alcune sale dell'edificio di via Vannini 7.
L’esposizione museale si articola in cinque sale: si apre con una raccolta di fotografie, documenti e reperti storici provenienti da 40 Stati, che coprono tutti i cinque continenti: maggiore rilievo è dato alla produzione filatelica italiana e allo sviluppo del sistema postale italiano, a cui si affiancano le emissioni filateliche della Repubblica di Malta, della Repubblica Popolare Cinese, della Repubblica Argentina, dello Stato Vaticano e delle giovani repubbliche di Lituania ed Estonia.
Belvedere Ostrense - Museo dell'immagine postale - Il casellario belvedere ostrense cassetta postale tedesca
Tra i materiali esposti, un vero antico casellario postale ed alcune cassette delle lettere.

Alcune tavole illustrative realizzate dalla Prof.ssa Maria Cristiana Fioretti raccontano il sistema di comunicazione sviluppatosi dall’età romana ai nostri giorni, affiancandosi a tutti i mezzi che in passato furono utilizzati dal sistema postale, dai sacchi per le lettere alle divise dei postini o dalle affascinanti diligenze per la consegna delle missive.
Belvedere Ostrense - Museo dell'immagine postale - sala espositiva
Accanto a questo primo itinerario “storico-didattico” si sviluppa una sezione artistica, costituita da 500 bozzetti creati da pittori e grafici italiani e stranieri di chiara fama.
Ogni opera rappresenta l’idea di un francobollo ideale.
Belvedere Ostrense - - Le Liriche d'amore di Armando Mazza

In questa sezione di particolare interesse è la raccolta di dieci liriche d’amore stampate su cartolina dallo scrittore e poeta futurista Armando Mazza, dono della figlia.


Francobollo commemorativo del Museo dell'Immagine Postale di Belvedere Ostrense emesso dalle Poste Italiane nel 1996 belvedere ostrense annullo postale
Il museo è stato inaugurato il 3 dicembre 1989.

Successivamente, il 13 aprile 1996, è giunto il francobollo promozionale da 500 lire, accompagnato nel tempo da diversi annulli speciali.

Il Museo è giunto così a festeggiare i vent'anni dalla sua istituzione, e, proprio per la sua originale impostazione, merita di essere ripensato alla luce dell'evoluzione delle tecniche espositive e delle nuove tecnologie e debitamente valorizzato.

Il servizio di guida è svolto da alcuni volontari che fanno capo alla Pro loco e hanno seguito un corso specifico.



Per approfondire:

- il sito ufficiale del Museo Internazionale dell'Immagine Postale di Belvedere Ostrense;

- il Museo Internazionale dell'Immagine Postale nel sito ufficiale del Comune di Belvedere Ostrense;

- il sito ufficiale del Museo Storico delle Poste e delle Telecomunicazioni di Roma;

- la storia postale italiana dal 1861 al 1961;

- il sito ufficiale del Ministero delle Comunicazioni dedicato alla filatelia;

- il catologo dei francobolli italiani;

- l'elenco dei Circoli filatelici delle Marche.

Orari e giorni di apertura

Aperto su prenotazione al numero 0731.617003 (Comune)

Prezzi:

Ingresso gratuito


<<Torna indietro



 

Provincia di Ancona - Via Ruggeri, 5 - 60131 Ancona - Italia tel. +39.071.07158941 - fax +39.071.54876 - P. IVA 00369930425

NOTA: La seguente visualizzazione priva di grafica è causata da un browser (programma di navigazione) obsoleto o dalla consapevole disattivazione degli stili grafici.