natale giostra ancona

Dal 24 dicembre fino al 6 gennaio e oltre, il capoluogo delle marche celebra il Natale e l’anno nuovo con tanta magia. Ci sarà anche il folklore partenopeo a scaldare l’inverno ad Ancona, che diventerà un paese delle meraviglie.

Durante le quattro settimane che precedono il Natale, la protagonista assoluta sarà di sciuro la ruota panoramica che è piaciuta tanto l’anno scorso. Quest’anno però la ruota di piazza Cavour resterà fino al periodo dei saldi. All’ombra della ruota, ci sarà il Mercatino di Natale con le pittoresche casette in legno, tutto in cerchio attorno alla statua di Camillo Benso Conte di Cavour. Sempre della centralissima piazza Cavour fino al corso, ci sarà il Villaggio di Santa Claus dove i bambini possono andare a incontrare il caro Babbo Natale per consegnargli la letterina con i desideri per Natale.

La piazza Cavour avrà anche una bellissima pista di pattinaggio sul ghiaccio. È proprio questa la novità del Natale e si prospetta a come una grande attrazione. In piazza Pertini, invece, ci sarà il bosco degli Elfi, gli instancabili aiutanti di Babbo Natale dove tutti bambini e le famiglie possono andare a vedere che cosa combinano. La piazza ha un uovo manto verde ed è piena di alberi e casette dove gli elfi e altri personaggi delle fiabe trasportano tutti gli spettatori in un mondo di magia. Nella vicina piazza Stamira, attenzione all’albero parlante che i diverte a paventare i spassanti con la sua vociona.

Il presepe partenopeo con le sue pittoresche statuine rigorosamente fatte e dipinte a mano arriva ad Ancona per il Natale 2018. I negozi e i laboratori vuoti di via san Gregorio Armeno e via Orefici sono perfette per ospitare il presepe di Napoli: il centro storco si arricchisce delle tradizioni napoletane del Natale. È un modo per arricchire il centro storico e dare nuova vita a tutti quegli esercizi commerciali attivamente chiusi. Un’occasione unica anche per i laboratori attivi che, ospitando il presepe in vetrina, avaro occasione di avere molta più visibilità rispetto al solito. Un’iniziativa importante per sostenere i negozianti del centro città. Il presepe con tutti i pupi e gli arredi è una o spettacolo di artigianato Made in Italy.

La magia del Natale partenopeo non si ferma alle vetrine del centro storico, perché ci saranno anche musiche e canti con strumenti tipici lungo tutta piazza Plebiscito. In questa cornice sci saranno anche eccellenze gastronomiche di Napoli come la pizza e la pastiera. Qui si terrà, come ogni anno, l’atteso presepe vivente.

L’albero di Natale è messo ancora una volta in piazza Roma: un maestoso abete che illumina la via principale dello shopping. Sotto all’albero ci sarà il palco che ogni venerdì, sabato e domenica ospita i coridella scuola, delle associazioni e i gruppi jazz, ovviamente a tema natalizio per crea la giusta atmosfera.

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy