Il notebook è uno strumento ormai indispensabile per la maggior parte delle persone. Sia che tu lo usi per lavoro, per svago o per i videogame, è sempre bene come prima cosa valutare le caratteristiche tecniche del modello che hai notato prima di procedere con l’acquisto. Questo perché potresti accorgerti che non è quello il MigliorNotebook per te e devi in quel caso optare per qualcosa di più adatto.

Il computer di un grafico non richiede le stesse caratteristiche tecniche di un programmatore, così come il computer di una persona che lo usa per svago (social network per esempio), studio o gaming, è necessariamente differente perché le prestazioni richieste sono diverse.

Caratteristiche da valutare durante la scelta di un Notebook

  • Dimensioni dello schermo: le dimensioni dello schermo sono importanti. Sia per una questione di visione sia di portabilità del computer. La misura dello schermo di un PC si misura in pollici, proprio come un televisore o un monitor. Lo schermo tipico del PC è di 15,6 pollici. Se per esempio sai che lo tieni fisso e ti serve molto grande puoi trovarli in commercio anche da 17 o 18 pollici (per esigenze superiori ti consiglio direttamente il monitor) se invece viaggi molto, allora forse quello da 13 o da 14 pollici è la soluzione ideale.
  • Schermo antiriflesso: non tutti gli schermi sono antiriflesso. Perché lo sia devi assicurarti di prendere un PC con finitura opaca, altrimenti rischi di non poter lavorare bene alla luce naturale.
  • Risoluzione dello schermo: cioè è il numero di pixel presenti sullo schermo. Considera che più alto è questo numero migliore è la qualità dell’immagine, probabilmente questo parametro t’interessa in particolar modo se sei un grafico, crei video o semplicemente usi il pc per il gaming, dove la qualità d’immagine è molto importante. Assicurati però che sia buono il rapporto tra risoluzione e pollici, altrimenti rischi di spendere molto e ottenere poco.
  • Processore: è importantissimo il processore, anzi è il più importante, questo perché è la mente stessa del computer. Ti dico solo che ne esistono due macro categorie. Una è la Intel, l’altra è la AMD. Di base sappi che quelli della Intel sono pensati maggiormente per l’uso professionale anche se un po’ più costosi. Pari passo al processore è importante valutare sempre la presenza di una frequenza in MHz elevata. E’ grazie a lei che puoi usare infatti i programmi più pesanti, sia quelli di lavoro sia per i videogiochi.
  • Memoria RAM: memorizza solo temporaneamente le informazioni dei programmi che stai mandando in esecuzione, compreso il sistema operativo. Ti consiglio una RAM elevata se pensi di dover usare in contemporanea molti programmi o comunque programmi pesi. Il minimo accettabile è 4GB.
  • Memoria nel disco fisso: qui conservi tutti i tuoi file. Cerca di acquistarne uno con una capacità di almeno 250 GB. In ogni caso ricordati che esistono gli hard disk esterni.
  • Scheda video: la scheda video è integrata nel processore e va bene quella di base per quasi tutti gli usi. Il discorso cambia se ci lavori e hai bisogno di prestazioni elevate, in questo caso valuta l’acquisto di un pc con scheda video dedicata.

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy