Le discussioni che spesso i media accendono sopra le valutazioni fortemente contrastanti destinate al mondo esoterico testimoniano che la consulenza richiesta ad un cartomante determina ancora oggi formidabili apprezzamenti e al contempo insanabili disapprovazioni. Nell’opinione pubblica cioè è presente un atteggiamento bivalente rispetto a questo tema divisivo che si esprime da una parte nell’accettazione incondizionata delle verità desunte dalla lettura dei tarocchi e dall’altra nel convinto rigetto di ogni soluzione promossa dagli operatori esoterici. Chi è certo che la ragione rappresenti l’unica chiave di lettura della realtà non può che respingere l’idea che forze irrazionali siano in grado di sancire nascostamente il destino di una persona. Coloro invece che sono inclini ad accogliere una visione delle cose per cui le azioni dell’uomo sono notevolmente influenzate da energie che non dipendono dal suo volere, considerano l’interpretazione delle carte uno strumento indispensabile per cogliere questi invisibili aspetti. I cartomanti, secondo l’opinione di chi ritiene credibile il loro giudizio, hanno in questo contesto singolare il ruolo fondamentale di lettori dei tarocchi capaci cioè di carpire dalla simbologia delle carte significati e suggerimenti utili a risolvere problematiche specialmente amorose. E’ proprio l’amore o per meglio dire le sue più devastanti deviazioni a animare i consulti esoterici e a orientarli verso soluzioni che riguardano perlopiù la possibilità o di sedurre un partner o di riavvicinarlo. La lettura dei tarocchi dovrebbe dunque costituire un momento di riflessione che pone le basi positive da cui avviare un percorso di vita che individui in un rapporto di coppia sereno la sua meta. I consulti di cartomanzia, in passato gestiti presso uno studio privato a stretto contatto con l’operatore esoterico di fiducia, allo stato attuale vengono sviluppati al telefono da call center che, a qualsiasi ora del giorno, sono pronti a offrire ai clienti un’interpretazione immediata delle carte.

L’evoluzione dei consulti esoterici

Coloro che sposano la tesi per cui la lettura dei tarocchi è da considerarsi un mezzo conoscitivo attraverso cui accedere alle verità incontestabili che hanno causato vicende spiacevoli, si sono sempre confrontati col cartomante prescelto nell’intimità di un ufficio. Al riparo da voci indiscrete e soprattutto con l’opportunità di creare un’empatia tra le due parti poste l’una di fronte all’altra, entrambi i soggetti interagivano entro un’atmosfera di tranquillità che consentiva loro di instaurare un dialogo confidenziale. Da almeno venti anni la nascita di società che forniscono al telefono un’interpretazione delle carte ha rivoluzionato la relazione tra clienti e cartomanti introducendo per la prima volta la necessità di affrontare conversazione a distanza. Alcuni titolari di queste aziende ipotizzavano che coloro che abitualmente si rivolgevano a operatori esoterici avrebbero accolto con una certa ritrosia la previsione che occorresse parlare con loro al telefono di problematiche urgenti. Tuttavia l’ipotesi pessimistica che tali imprese avanzavano è stata invece contraddetta da un atteggiamento favorevole mostrato dal cliente rispetto alle nuove dinamiche. Del resto la preziosa opportunità di trovare rapide risposte a eventi controversi proprio nel momento in cui essi si verificano e la comodità di chiamare in qualsiasi momento della giornata e da qualunque luogo nel quale ci si trovi per accogliere consigli, ha aperto le porte a quelli che è corretto definire consulti di cartomanzia dell’era contemporanea. Sia pure rimanendo immodificati i parametri interpretativi in virtù dei quali è possibile comprendere il significato più profondo che i simboli dei tarocchi suggeriscono, la comunicazione tra cliente e operatore esoterico si traduce oggi in un rapporto telefonico che pare non inficiare minimamente il colloquio familiare tra i due.

Il successo delle imprese che presentano una lettura telefonica dei tarocchi

Se un’azienda che fornisce servizi esoterici viene interpellata sui suoi fatturati, è difficile che non esprima soddisfazione per gli ottimi risultati conseguiti in questa nicchia di mercato. Il che significa che i consulti di cartomanzia, non di rado visti con feroce diffidenza, trovano ancora spazio in un’epoca in cui la ragione appare come il faro che illumina il cammino evolutivo di ogni società civile. Il costante sviluppo scientifico e tecnologico non arresta dunque la tendenza forse connaturata all’essere umano di capire gli avvenimenti attraverso il filtro della cartomanzia o più in generale tramite una dimensione altra che sembra riesca a penetrare l’apparenza delle cose. Chi contrasta legittimamente la credibilità degli operatori esoterici deve tuttavia prendere atto che l’inclinazione dell’uomo di ricercare la verità non accetta ostacoli che limitino questa naturale esigenza.

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy