Oggi si può dire che la maggior parte dei diportisti si avvalgano della tecnologia più innovativa per garantire condizioni di massima sicurezza a sé stessi e alle persone che si trovano a bordo, utilizzando strumenti sofisticati che non solo permettono di chiedere aiuto con facilità in caso di emergenza, ma anche di comunicare in qualsiasi momento e luogo.

Un supporto sicuramente importante per tutti i naviganti, e indispensabile per chi è solito recarsi in zone molto isolate e a distanza dai territori abitati. I telefoni satellitari di ultima generazione permettono di chiamare e parlare con chiarezza anche dalle località più remote del mondo, sono utilizzati correntemente dai navigatori solitari e da chi si occupa di esplorazioni e spedizioni documentaristiche, ma anche da chi utilizza la propria imbarcazione per semplici attività turistiche, professionali o personali.

Oggi un telefono satellitare offre il vantaggio delle piccole dimensioni, della leggerezza e della versatilità, unite ad una potenza elevata e alla possibilità di chiamare sempre ed ovunque. Sono disponibili diverse versioni, dalle più basilari, che permettono la semplice conversazione e l’invio di sms, alle più evolute, che includono le funzioni fax ed email, la trasmissione dati e l’accesso a internet.

Perché dotare la propria barca di un telefono satellitare

I telefoni satellitari sono diventati praticamente uno standard per la comunicazione, non solo nelle traversate oceaniche ma anche in ogni altra situazione, anche di carattere amatoriale. Le comunicazioni effettuate con un dispositivo satellitare permettono infatti di essere sempre attive e accessibili, anche in condizioni di assenza di segnale, inoltre occorre anche considerare che, soprattutto per chi naviga spesso su rotte internazionali, i servizi satellitari risultano essere ulteriormente convenienti sotto l’aspetto dei costi.

Come funziona un telefono satellitare

La principale differenza tra un telefono cellulare tradizionale e un satellitare è costituita dal sistema usato per diffondere le comunicazioni: il satellitare, come è facile capire, si avvale di reti di satelliti orbitanti intorno alla terra, che garantiscono la continuità nella trasmissione della voce e dei dati. Il vantaggio non è solo quello della reperibilità continua e assoluta, ma anche della sicurezza: i dati trasmessi via satellite sono cifrati con sistemi particolari, che evitano il rischio di ascolto da parte di intrusi.

Per quanto riguarda invece l’aspetto estetico, i telefoni satellitari di oggi sono molto piccoli e leggeri, e somigliano notevolmente ad un normale cellulare, con un ingombro e un peso minimo.

La trasmissione dei segnali è possibile ovviamente se non si trovano ostacoli consistenti tra il proprio dispositivo e almeno uno dei satelliti di riferimento, in ogni caso gli operatori telefonici che gestiscono questo tipo di comunicazioni utilizzano diverse tecnologie per permettere al segnale di arrivare a destinazione rapidamente e senza intoppi.

In genere le telecomunicazioni viaggiano lungo costellazioni di satelliti che, muovendosi intorno alla terra, garantiscono la copertura su tutto il pianeta. Naturalmente, con un telefono satellitare è comunque possibile chiamare anche un telefono cellulare normale.

Oggi esistono in commercio anche dispositivi che permettono di trasformare in satellitare un normale smartphone, tramite l’uso di un apposito apparecchio simile ad una cover e ad un’applicazione dedicata.

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy