L’ottico è uno specialista in optometria e ottica, sia fisiologica che oftalmica, che predispone tutti gli strumenti correttivi della vista, occhiali e lenti a contatto nello specifico. Questa figura lavora a stretto contatto con il medico oculista: le persone che fanno una visita oculista del medico poi se ne escono con delle prescrizioni per lenti a contatto oppure occhiali. Basta andare presso il negozio dell’ottico per avere tali soluzioni. Inoltre, spesso alcune valutazioni le può fare l’ottico da solo, senza dover per forza andare dal costoso medico oculista. Per conseguire il diploma e l’abilitazione per l’attività di ottico, basta andare online su www.diplomadiottico.it dove si possono anche fare 4 anni in uno.

Che cosa fa l’ottico

Chi consegue il diploma e la successiva abilitazione per la professione di ottico, ha tante possibilità di sbocco professionale. Infatti, il settore degli ottici non conosce alcuna crisi ed è in constante aumento la richiesta di questi specialisti. I problemi legati alla vista sono anch’essi in aumento, soprattutto per via dell’uso, anzi abuso, che si fa di dispostivi elettronici come smartphone. I centri di ottica sono in costante aumento e gli ottici richiesti sono tantissimi. Non solo negli studi, ma anche in grandi aziende che si occupano della produzione di soluzioni per la correzione della vista coem occhiali e lenti a contatto.

La luce dei dispostivi elettronici vicino agli occhi ha fatto sorgere diverse patologie e difficoltà visive. Le persone si sono accorte di avere una progressiva diminuzione della vista e altre difficoltà visive. Inoltre, il progressivo aumento dell’età media porta con sé il bisogno di aggiustare la vista per vederci bene anche in età avanzata. Vederci bene significa migliorare la qualità della vita e per farlo basta avere un bravo ottico di fiducia al proprio fianco.

Dove lavora un ottico

Ci sono molte situazioni lavorative dove un ottico opera. Anzitutto, gli ottici si trovano nel settore commerciale, hanno infatti un loro negozio dove vendono occhiali e altre soluzioni per correggere la vista. L’ottico si trova in ogni negozio che vende occhiali, che può esser di proprietà oppure una catena a livello nazionale molto prestigiosa coem si trovano spesso nel centro delle grandi città. L’ottico lavora anche nel settore industriale e viene inserito in contesti che si occupano di produrre strumenti coem occhiali e lenti a contatto per correggere la vista e migliorare la qualità della vita.

Nel settore medico e sanitario, l’otico lavora in ambulatori a stretto contatto con altri specialisti della vista come l’ortottista e l’oftalmologo. Chi ha eseguito la specializzazione in ottica, può anche continuare i suoi studi e diventare specialista in altre branche di questa pratica. Si parla di optometria comportamentale, ipovisione, contattologia pediatrica che si rivolge ai più piccoli e anche sport vision. Si tratta di soluzioni molto valide che consentono di diventare uno specialista ancora più formato per la soluzione di problemi più specifici di uno dei più importanti sensi per conoscere il mondo circostante: la vista.

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy