Esiste una legge non scritta secondo la quale, dopo una certa età, i capelli andrebbero portati rigorosamente corti. La credenza popolare vuole infatti che una chioma lunga e fluente quando non si è più giovanissimi possa dare l’impressione di invecchiarci ancora di più. Se da una parte c’è un fondo di realtà, dall’altra è anche vero che i tagli di capelli corti per le over 50 non sono mai stati così sbarazzini e giovani. Ma quali sono le tendenze in fatto di capelli corti per le over 50 del 2021? Ecco le linee guida da seguire per non sbagliare.

Capelli corti donna over 50: le regole d’oro

Il taglio, l’acconciatura, lo styling e il colore di capelli sono elementi estremamente personali. Oltre al gusto personale, però, è importante tenere in considerazione anche alcuni fattori oggettivi. Tra questi rientrano, per esempio, la forma del viso, il colore dell’incarnato e, spesso, anche l’età. Un taglio o un colore di capelli diverso possono infatti farci sembrare più giovani, così come una scelta poco azzeccata può mettere in risalto rughe e difetti anziché renderli armoniosi. Benché oggigiorno non esista più quella distinzione netta tra donne giovani e meno giovani in fatto di acconciature e tagli di capelli corti, alcuni accorgimenti sono ancora utili e da ricordare. Prima di passare ai tagli corti over 50 per il 2021, vediamo quali sono le regole di base per portare la propria età con stile e classe:

  • Curare sempre i capelli per evitare l’effetto trasandato. Una chioma lucente e sana fa splendere ogni viso.
  • Adattare il taglio ai propri lineamenti. Spesso ciò significa alleggerirlo per evitare di indurire il viso (e quindi i segni dell’età). Per questo motivo dopo i 40 sono generalmente sconsigliati sia i tagli troppo lunghi che quelli troppo corti.
  • Evitare styling estremamente lisci, in quanto rischiano di mettere in risalto le rughe tra il naso e le labbra.

Tagli capelli corti 2021 per over 50: i suggerimenti

Facendo tesoro delle regole che abbiamo già visto, quali sono i consigli in fatto di tagli di capelli corti di moda nel 2021 per le over 50? Innanzitutto bisogna ribadire che il mondo dei capelli corti per le over 50 sta cambiando, svecchiandosi e permettendo l’introduzione di elementi di stile sempre più azzardati. Non precludetevi quindi la possibilità di sfoggiare un taglio sbarazzino e, perché no, aggressivo. L’importante è portarlo con classe e, come in ogni aspetto della moda e dell’eleganza, non esagerare.

I tagli di tendenza quest’anno prevedono innanzitutto molte scalature che siano in grado di incorniciare il viso senza indurirlo. Via libera quindi a tagli asimmetrici (ma non volgari né esagerati) e a frange in abbinamento a dislivelli tra nuca e parte frontale. Per la frangia, ad ogni modo, è consigliato non andare oltre la linea delle sopracciglia.

Le linee dritte e i tagli netti hanno infatti il difetto di invecchiare, per questo motivo è meglio optare per scalature che conferiscano movimento, volume (ma contenuto: non vogliamo sembrare un revival degli anni ’80) e leggerezza.

Infine, una menzione anche circa il colore. Non solo deve armonizzarsi alla perfezione con l’incarnato, ma deve anche dare la possibilità di nascondere con facilità e comodità i primi capelli bianchi. Ciò non significa necessariamente puntare al biondo, ma dare movimento anche con giochi di colore ed evitare tinte “statiche”.

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy