Se ci si fa caso, e questo è vero soprattutto nelle città più grandi del Paese, in Italia si sono letteralmente moltiplicati dei negozi “verdi” che vendono quella che, più comunemente, viene definita erba legale.

 

Ma state tranquilli perché non si tratta di un modo per aggirare la legge o vendere “cose strane”, ma bensì di un rimedio sicuro da tutti i punti di vista e completamente naturale per il vostro relax e benessere.

 

Infatti, se c’è una cosa che si vede spesso nei film comici americani, è sempre la figura del personaggio un po’ più hippie che propone di fumare un po’ di marijuana per rilassarsi o per curarsi un ipotetico glaucoma.

 

Lasciando stare per un momento il mondo della finzione, va comunque detto che questi motivi non si discostano più di tanto dalla realtà. Se solo pochi anni fa, sempre negli Stati Uniti, le università che studiavano i benefici della cannabis si sono moltiplicate, in Italia e nel resto del mondo il business della cannabis light ha portato numerosi posti di lavoro oltre che benefici.

 

Ma che cos’è esattamente l’erba legale? Quali sono i suoi principali benefici? Dove si può acquistare? Tranquilli, adesso andremo a rispondere con calma a tutte queste domande.

 

Che cos’è l’erba legale?

 

Con il termine erba legale o cannabis light si va ad indicare della cannabis con un tasso di THC (quello che potremmo considerare semplicemente come il “principio dello sballo”) inferiore allo 0,6 % che quindi, stando alla legge italiana, si può vendere e consumare tranquillamente. Ciò che rimane, semmai, non è una sensazione di alterazione dello stato psicofisico, ma bensì una piacevole sensazione di relax per il corpo e per la mente.

 

Quali sono i suoi benefici?

 

Questo è reso possibile dal CBD, in cannabidiolo, che non crea dipendenza o comunque effetti collaterali. Grazie a questa sua “natura”, per l’appunto, la cannabis light è l’ideale per chi ha difficoltà a prendere sonno oppure soffre di inappetenza, frequenti mal di testa, ansia e così via.

 

Visto il periodo di pandemia poi, la cannabis light oppure l’olio di CBD, che può venire sia fumato che svapato o assunto per gocce, sono davvero la scelta più giusta per un relax del tutto naturale e “sicuro” per affrontare al meglio il graduale ritorno alla normalità.

Oltre a questo, i semi dell’erba legale possono venire utilizzati anche in cucina come base per preparare sfiziosi aperitivi o come condimento per dei piatti vegetariani e leggeri. Se i bar sono chiusi o troppo affollati, questa è sempre una buona opzione, no?

 

Dove la si può comprare?

 

Tra le varie opzioni di acquisto, il CBD shop WeedZard è sicuramente la più indicata. Si tratta infatti di uno dei negozi virtuali più famosi in grado di offrire un servizio a tutto tondo per i suoi clienti.

 

Al suo interno si possono dunque leggere le recensioni dei vari prodotti, sfogliare il vasto catalogo, chiedere delucidazioni al Servizio Clienti, ordinare il tutto online con un paio di click e farsi recapitare a casa l’ordine in un semplice pacco anonimo per evitare gli sguardi indiscreti dei vicini. Più facile e pratico di così proprio non si può!

 

 

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy