Purtroppo, a tutti può capitare di avere a che fare con la perdita di una persona cara o un famigliare. In questo caso, è necessario contattare l’impresa di onoranze funebri a Milano che affianca la famiglia nell’organizzazione e fornisce una serie di servizi indispensabili. Qualsiasi sia la scelta della famiglia in merito al tipo di celebrazione, ci si può avvalere del loro aiuto. Ecco dunque quali sono le modalità più utilizzate per dare degna sepoltura a una persona che se n’è andata.

Il rito cattolico cristiano: il più scelto

Nella maggioranza dei casi, le famiglie scelgono il classico rito cattolico cristiano per celebrare i funerali. Ciò implica che l’agenzia di onoranze funebri a Milano prenota la chiesa per svolgere la funzione entro un paio di giorni dall’avvenuto decesso, sempre in completo accordo con i familiari.

I funerali cattolici sono composti da tre parti: la veglia, il rito e infine la sepoltura. Durante il rito, ci sono diversi momento previsti dalla liturgia e alla fine un’orazione da parte di un amico caro o un parente, momento molto sentito e commovente.

La celebrazione laica: non legata alla religione

Oggi si assiste anche un incremento delle celebrazioni laiche, cioè non legate a nessun tipo di religione. Anche in questa fattispecie si può contare sulle pompe funebri che denotano una sala idonea per questo tipo di celebrazione.

Non c’è uno schema preciso per la celebrazione laica, ma spesso succede che vi siano più operazioni da parte di amici e parenti. È importante sottolineare che anche in questo caso la fase della sepoltura avviene sempre presso il cimitero che non esclusivo della Chiesa ma piuttosto del Comune.

Celebrazioni di altre confessioni religiose: sempre possibili

Esistono anche altre celebrazioni del funerale legate a religioni diverse. Per qualsiasi necessità particolare rimane a disposizione sempre la agenzia delle pompe funebri che fornisce tutti i servizi di cui richiesta i familiari della persona venuta a mancare. Anche questa volta, la parte della sepoltura avviene sempre presso il cimitero comunale, il quale di solito ha delle sezioni separate proprio per le altre confessioni religiose.

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy