Nuovi-autobus-ancona

Un nuovo passo in avanti è stato compiuto ad Ancona per quanto riguarda il trasporto pubblico. A partire da oggi infatti il parco mezzi di Conerobus, la società che gestisce il servizio sul territorio, si è ampliato. Sono infatti entrati in servizio questa mattina i primi 7 nuovi autobus a metano, che viaggeranno sulle linee del trasporto urbano. Si tratta di veicoli decisamente migliori rispetto a quelli a cui siamo abituati, che inquinano meno ma che offrono anche maggiori comfort ai passeggeri, oltre che misure di sicurezza di ultima generazione. Gli automobilisti quindi potranno finalmente rottamare le proprie auto vecchie e datate, perchè il servizio di trasporto pubblico ad Ancona non solo è già migliorato ma prevede altri mezzi in arrivo nei prossimi mesi.

I nuovi autobus a metano di Conerobus

I nuovi autobus a metano di Conerobus sono di ultima generazione e vantano una serie di comfort e dettagli che nei vecchi mezzi non esistono. Innanzitutto, per via dell’alimentazione a metano, inquinano meno rispetto agli autobus più datati ma questa non è l’unica novità. Sono lunghi 10 metri e vantano comfort e misure di sicurezza innovative:

  • Sono dotati di pedana per disabili, in modo da consentire una facile salita e discesa anche ai passeggeri che si trovano in difficoltà nel deambulare;
  • Sono dotati di avvisatori acustici per i non vedenti;
  • Sono dotati di un sistema di videosorveglianza e di autospegnimento in caso d’incendio.

Naturalmente, a questo va aggiunto il design di ultima generazione e la comodità dei sedili per i passeggeri, che non hanno nulla a che vedere con quelli vecchi a cui siamo abituati.

Le linee interessate dai nuovi autobus a metano

I nuovi bus sono entrati in servizio questa mattina e interessano le seguenti linee urbane:

  • Linee 7 ed 8 (Piazza Cavour – rione di Capodimonte);
  • Linee 30 e 31 (Piazza Ugo Bassi – ospedale regionale di Torrette);
  • Linee 91 – 92 e 93 (Piazza Stamira – Pietralacroce – Massignano);
  • Linea 42 (Piazza Cavour – via Gioberti o Villa Romana);
  • Linee 21 e 24 (Centro – Montesicuro e quartieri nuovi).

I nuovi autobus per le linee extraurbane in arrivo

Come abbiamo detto però le novità non sono ancora finite. L’ampliamento del parco mezzi di Conerobus, sostenuto da un finanziamento della Regione Marche attraverso i fondi comunitari, prevede altri autobus di nuova generazione in arrivo nei prossimi mesi. In questo caso, i mezzi interesseranno non solo le linee urbane ma anche quelle extraurbane, per un totale di 9 nuove vetture.

I bus in arrivo saranno più lunghi (dai 12 ai 14 metri) e secondo quanto affermato da Conerobus dovrebbero arrivare nelle prossime settimane. Si tratta di un investimento importante, che andrà a migliorare nettamente tutto il servizio di trasporto, sia urbano che extraurbano, ad Ancona. Finalmente i cittadini potranno usufruire di autobus di ultima generazione, più confortevoli ma anche più sicuri e privi di barriere.

Ad oggi molti disabili sono costretti ad utilizzare mezzi alternativi all’autobus per spostarsi, ma finalmente non sarà più così. Già da questa mattina, su alcune linee, potranno viaggiare anche coloro che hanno problemi di deambulazione ed i non vedenti e questo è un passo in avanti da non sottovalutare.

Su questo sito i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noiCookie Policy